Con i Borboni, e lungo il regno di Carlo III, Madrid definisce il suo tratto l'urbano e monumentale . In questo periodo sono stati creati musei, biblioteche, e senza dubbio, Carlos III, s`è meritatto il suo soprannome, 'Il sindaco di Madrid'.

Il Madrid dei Borboni nasce lungo il Paseo del Prado. Nel diciassettesimo secolo, l'aristocrazia aveva scelto questa zona della città per costruire le loro residenze estive. Il Palazzo del Buen Retiro, costruito sotto il regno di Filippo IV, fu il primo passo per la conversione de l` est di Madrid, nella facciata più elegante della capitale, ma fino a quando arriva la nuova dinastia, nel diciottesimo secolo, il Prado, non raggiuge la monumentalità che lo caratterizza oggi.

Alcuni luoghi che visiteremo nella nostra visita: Puerta de Alcalá, Cibeles, Paseo del Prado, Museo del Prado, il Giardino Botanico, Atocha, tutti sono palazzi e monumenti settecenteschi...